Novestrale 2015

HIGHLIGHTS

23.931

MLN €

Totale Ricavi

930

MLN €

Risultato operativo

622

MLN €

Utile netto

229

MLN €

Capex

GESTIONE ECONOMICA

L’andamento economico del Gruppo nel corso dei primi nove mesi dell’esercizio 2015 evidenzia risultati positivi, raggiungendo un Risultato operativo e di intermediazione di 930 milioni di euro, in crescita del 27% rispetto all’analogo periodo del 2014 (733 milioni di euro nei primi nove mesi del 2014) e un Utile del periodo di 622 milioni di euro (333 milioni di euro nei primi nove mesi del 2014).

CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO RICLASSIFICATO AL 30 SETTEMBRE 2015

Primi nove mesi Variazioni
(milioni di euro) 2015 2014 Valori %
Ricavi, proventi e premi assicurativi 21.041 19.499 1.542 7,9%
Ricavi postali e commerciali 2.787 2.965 (178) -6,0%
Ricavi finanziari 3.532 3.616 (84) -2,3%
Ricavi assicurativi 14.543 12.740 1.803 14,2%
Altri servizi 179 178 1 0,6%
Proventi diversi da operatività finanziaria e assicurativa 2.828 2.985 (157) -5,3%
Servizi finanziari 441 339 102 30,1%
Servizi assicurativi 2.387 2.646 (259) -9,8%
Altri ricavi e proventi 52 76 (24) -31,6%
Ricavi postali e commerciali 49 69 (20) -29,0%
Ricavi finanziari 1 5 (4) -80,0%
Altri servizi 2 2 - n.s.
Totale ricavi 23.921 22.560 1.361 6,0%
Costi per beni e servizi 1.864 1.930 (66) -3,4%
Variazioni riserve tecniche assicurative ed oneri relativi a sinistri 15.475 14.641 834 5,7%
Oneri diversi da operatività finanziaria e assicurativa 684 71 613 n.s.
Costo del lavoro 4.370 4.482 (112) -2,5%
Incrementi per lavori interni (21) (16) (5) 31,3%
Altri costi e oneri 194 227 (33) -14,5%
Totale costi 22.566 21.335 1.231 5,8%
EBITDA 1.355 1.225 130 10,6%
Ammortamenti e svalutazioni 425 492 (67) -13,6%
Risultato operativo e di intermediazione 930 733 197 26,9%
Proventi (oneri) finanziari (*) 41 15 26 n.s.
Risultato prima delle imposte 971 748 223 29,8%
Imposte 349 415 (66) -15,9%
Utile del periodo 622 333 289 86,8%
n.s.: non significativo.
(*) Il dato dei primi nove mesi 2014 include gli Oneri da valutazione di partecipazioni con il metodo del Patrimonio netto per 1 milione di euro.

 

GRUPPO - RICAVI TOTALI PER SETTORE OPERATIVO AL 30 SETTEMBRE 2015
(dati in milioni di euro)

GRUPPO - Ricavi totali per settore operativo

I ricavi totali conseguiti nel periodo dal Gruppo Poste ammontano a 23.921 milioni di euro e registrano un incremento del 6% rispetto all’analogo periodo del 2014.

 

  • Servizi Postali e Commerciali: i ricavi totali si riducono di 198 milioni di euro rispetto al 2014, riflettendo gli effetti della digitalizzazione dei media e delle comunicazioni, che di fatto inducono a una progressiva riduzione della domanda di prodotti e servizi tradizionali.
  • Servizi finanziari: I ricavi totali si incrementano di 14 milioni di euro rispetto all’analogo periodo dell’esercizio precedente, beneficiando della positiva performance dei Proventi diversi derivanti da operatività finanziaria, che passano da 339 milioni di euro del 2014 a 441 milioni di euro nei primi nove mesi del 2015 (+30%) e accolgono prevalentemente i proventi derivanti dalla cessione di attività finanziarie disponibili per la vendita, rappresentate da titoli governativi dell’area euro in cui è investita la raccolta effettuata sui conti correnti postali accesi presso la clientela privata dal Patrimonio BancoPosta. Pur in presenza di un incremento della giacenza media dei conti correnti, i ricavi e proventi si riducono invece di 84 milioni di euro per effetto, della riduzione dei tassi medi di rendimento dei nuovi impieghi in Titoli di Stato e dei depositi fruttiferi presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze.
  • Servizi Assicurativi: Il comparto assicurativo ha registrato nel periodo ottimi risultati, con una raccolta premi di Gruppo (rappresentato da Poste Vita e dalla sua controllata Poste Assicura) di 14,5 miliardi di euro (12,7 miliardi di euro di premi nell’analogo periodo del 2014), conseguiti principalmente sui tradizionali prodotti d’investimento e risparmio di Ramo I, ormai fortemente presidiati dal Gruppo. In calo invece i proventi diversi derivanti da operatività finanziaria e assicurativa, che passano da 2.646 milioni di euro del 2014 a 2.387 milioni di euro per effetto della variazione del fair value degli strumenti finanziari detenuti a copertura delle polizze.
  • Altri servizi: i ricavi totali ammontano a 181 milioni di euro (in linea con l’analogo periodo del 2014), ma permettono comunque un miglioramento dei risultati della gestione di Poste Mobile.

 

SCOPRI DI PIÙ